Crauti rossi

Un piatto gustoso, che adoro alla follia, e facile da preparare: i crauti!
Ovviamente non si tratta della ricetta originale dei Sauerkraut, ma di una rivisitazione molto simile e molto più veloce da preparare.

1 chilo di cavolo cappuccio rosso
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
2 cipolle grosse (meglio se quelle viola)
1 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco + aceto per “aggiustare”
sale e pepe q.b.
2 bicchieri di brodo vegetale
(oppure 2 cucchiaini di brodo vegetale in polvere e 2 bicchieri d’acqua)

Tagliare il cavolo rosso a striscioline sottili e metterlo a bagno con abbondante acqua per circa mezz’ora. In una pentola molto larga e alta far dorare le cipolle tagliate sottilissime nell’olio, stando attenti a non farle bruciare ma solo imbiondire. Scolare bene e sciacquare il cavolo, versarlo sul soffritto e aggiungere subito il bicchiere di vino e il mezzo bicchiere di aceto. Cuocere per mezz’ora a fiamma molto bassa, mescolando di tanto in tanto.

Passata mezz’ora aggiustare di sale, pepe ed altri aromi (da provare la variante con un pizzico di curry!) e, se necessario, aggiungere altro aceto bianco fino a ottenere l’equilibrio di agro che preferite. Lasciar cuocere ancora, mescolando ogni tanto. Potete fermare la cottura quando sono ancora un po’ croccanti o lasciarli cuocere, aggiungendo acqua, fino a quando non sono ben morbidi, questa è una scelta personale.

Share Button

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>